Il Parco Centrale M.L.King si estende per circa 110.000 mq ed è delimitato da una corona di edifici a nord e a ovest, da via Attimo a est, da via Repubblica a sud e da via Zandonai a ovest. Questo grande spazio verde attrezzato è divenuto negli anni un punto di riferimento importante per tutta la città e viene fruito, in tutte le stagioni, da persone di tutte le età.    Il parco, realizzato negli anni ’90 si distingue per il sua particolare disegno che riproduce una spirale attraversata in diagonale da percorsi pedonali che richiamano 4 grandi petali simmetrici. Attualmente sono presenti circa 800 alberi di alto fusto (568 nella “spirale” e 230 nella propaggine tra via Zandonai e via Repubblica) riconducibili a 44 specie e 19 famiglie; la grandissima maggioranza di alberi è rappresentata da Latifoglie , solo due esemplari appartengono alle Conifere.     Sono disposti in:

Filari di alberi formati da:

  • pioppi cipressini posti a corona nei lati non edificati del Parco
  • bagolari, tigli selvatici “cordata” e platani ibridi convergono verso la piazzetta centrale dove una schiera di noci comuni occupa gli angoli di un bel muro di cinta traforato che si affaccia sul fossato asciutto dove getta la sua chioma frondosa un noce nero americano.
  • Nella propaggine del Parco tra via Repubblica e via Zandonai, sono presenti imponenti pioppi bianchi, svettanti pioppi cipressini, aceri ricci e quattro giovani ippocastani.

Aree Boscate con:

  • carpini popolano le zone centrali a nord e a sud;
  • aceri campestri, di monte e platanoide che prevalgono a nord;
  • pioppi bianchi e le betulle a est;
  • farnie, cerri e querce rosse americane soprattutto a sud.
  • faggi, frassini e ornielli specie nello spicchio nord-ovest.

Stanze fiorite formate da:

  • paulonie, catalpa, magnolie a foglie caduche e perenni, biancospini, ciliegi (amareno cerasio, autunnalis, selvatico, a grappoli) che si incontrano camminando lungo i vialetti a spirale (percorso riabilitativo azzurro, giallo, arancione e rosso)
  • mirabolani, peri e meli selvatici/da fiore e una sofora che si alternano a radure erbose che disegnano un caratteristico quadrifoglio lanceolato.

Mappa Interattiva:

(●”cliccare” sul nome di una specie per sapere dove si trova; ● “clicca” sui segnaposto della mappa per conoscere la specie ● “clicca” il link che compare in basso per vedere la relativa le scheda botanica e le fotografie)

la Mappa Interattiva si esplora meglio su tablet o PC

Indice delle Piante del Parco
(“clicca” sul nome per vedere la scheda botanica e le fotografie)

ALBERIARBUSTIFAMIGLIE

Ultimo agg.: 24 Feb 2021