ALBERO DELLE FARFALLE ( Buddleja davidii )

Sinonimi: Lillà estivo– Provenienza: Cina Nordoccidentale — Famiglia: Scrophulariaceae (ex Buddlejaceae)
Esemplari a Bollate: Scuola Rosmini

Le Buddleja costituiscono un genere di circa cento arbusti, sia sempreverdi che decidui, originari dell’Asia e del sud Africa, oggi molto diffusi anche in Europa, che si differenziano sia per dimensioni della pianta, tipo di inflorescenza e colore dei fiori, che possono andare dal rosso al viola. La B. Davidii è un arbusto a foglie caduche che può raggiungere i 4 metri di altezza con rami eretti in primavera, arcuati e pendenti da giugno a ottobre-novembre per il peso dei fiori.

Foglie: sottili, lanceolate, di colore verde più scuro nella faccia superiore, argentate nella faccia inferiore con talora peluria biancastra.

Fiori:   profumati riuniti in pannocchie coniche apicali lunghe 20-50 cm. Ciascun fiorellino è formato da un calice campanulato, una lunga corolla tubulosa terminante con 4 lobi e una specie di occhio rossastro al centro con 4 stami inseriti nel tubo. Il colore dei fiori può variare dal rosa al viola scuro, dal bianco al lilla a seconda del cultivar ed il profumo spazia dalla fragranza di vaniglia a quello del miele.

Utilizzo/Particolarità: Questa pianta è apprezzata per la sua straordinaria, lunga e profumata fioritura da giugno a settembre che attira irresistibilmente le farfalle. Per questa particolarità le è stato attribuito il nome volgare anglosassone di Butterfly Bush (arbusto delle Farfalle)

Per saperne di più: Wikipedia —– Acta Plantarum —– Università di Trieste

Ultimo agg.: 20 Mag 2022

ALBERO DELLE FARFALLE