Glossario di Botanica – Gruppi di Cammino di Bollate
  • Falso frutto

    Secondo la definizione "classica", il vero frutto deriva dalla sola trasformazione dell'ovario del fiore che si modifica profondamente. Esempi di frutti: bacche, vite, pomodori, prugne, ciliegie, albicocche, susine (drupe) .... Si definisce falso frutto frutto complesso il frutto che si origina dalla trasformazione non soltanto dell'ovario ma anche di altri organi del fiore come il ricettacolo o i sepali o i petali. Esempio la mela e la pera (= Pomi dove il vero frutto è il torsolo, la parte che noi mangiamo invece è il ricettacolo), il riccio del castagno, i fichi (siconio), le fragole, il melograno (balaustio o balaustra) ... La classificazione dei frutti è molto complessa vedi Wikipedia    
  • Fastigiato [ botanica ]

    disposizione dei rami che si dirigono verso l'alto appressandosi al fusto e facendo assumere alla chioma una caratteristica forma conica (come nel pioppo nero cipressino)
  • Foglie alterne [ botanica ]

    Caratteristica che si riferisce alla modalità di inserzione delel foglie sui rami; si riconoscono:
    • Foglie alterne = foglie che escono dal ramo prima da una parte e a distanza dall’altra.
    • Foglie opposte = foglie che escono in coppia contemporaneamente da una parte e dall’altra del ramo
    • Foglie a mazzetti = quando più foglie partono dallo stesso nodo (digitate, verticillate ...)
  • Foglie composte [ botanica ]

    Possiedono un unico punto di congiunzione centrale (detto "nervo" centrale o "rachide fogliare) e più foglioline ben separate l’una dalle altre, talora con breve peduncolo. Le foglie composte possono essere:
    • palmate quando le foglioline originano dallo stesso punto
    • pennate quando le foglioline sono disposte ai due lati del nervo centrale della foglia (rachide fogliare), a loro volta suddivisibili in:
      • Foglia pari-pennata se formata da un numero pari di foglioline (senza fogliolina al vertice centrale).
      • Foglia impari-pennata se formata da un numero dispari di foglioline perché presenta anche una fogliolina anche al vertice centrale.
     
  • Foglie-margine

    Tipi di margine foliare da Wikipedia: caratteristiche delle foglie
  • Forma-Foglie [ botanica ]

    Forma delle foglie:
    • Foglia ovata =  forma di un uovo, con la parte più larga alla base.
    • Foglia obovata = forma ovale con la parte più stretta verso la base (a uovo rovesciato).
    • Foglie lobate = il contorno presenta lobi più o meno ampi e numerosi (acero, platano, queece ...)
  • Fustaia [ botanica ]

    Le fustaie sono boschi di alto fusto dove il rinnovamento delle specie arboree avviene a partire dalla germogliazione dei semi che le piante producono: le giovani piantine vengono prodotte nei vivai (i cosiddetti “semenzali”) e riusciranno ad affermarsi daranno origine alle piante adulte. In genere quindi sono boschi ben allineati. Tipiche fustaie alpine sono costituite dal larice, dall’abete rosso o dall’abete bianco. Differenti quindi dai boschi cedui (vedi)

Ultimo agg.: 14 Set 2019