Iniziative con le scuole – Gruppi di Cammino di Bollate
Dal luglio 2017 è iniziata la nostra collaborazione con le scuole per stimolare nei bambini la conoscenza e il rispetto per gli Alberi:
(*clicca sulle foto per ingrandirle)

●15/04/19: Inaugurato IL GIARDINO DEI GIUSTI DELL’UMANITÀ

“Un giardino come un libro aperto dedicato a mantenere viva e
rinnovare la memoria di quanti, in ogni tempo e in ogni
luogo, hanno fatto del bene salvando vite umane, si sono
battuti in favore dei diritti umani durante i genocidi e hanno
difeso la dignità della persona rifiutando di piegarsi ai
totalitarismi e alle discriminazioni tra esseri umani.”

Alla cerimonia, presenziata dalle Autorità cittadine, hanno partecipato numerosi studenti, in rappresentanza di tutti i plessi scolastici di Bollate, ANPI, ACLI e i “Gruppi di Cammino di Bollate”, che hanno collaborato attivamente all’iniziativa.

Durante la cerimonia sono stati ricordati 5 Giusti dell’Umanità cui sono stati dedicati Alberi e Targhe commemorative :

  1. Primo Levi – presentato da ragazzi della Primaria Montessori – Targa scoperta con la partecipazione di Daniela Palumbo e del Sindaco dei Ragazzi;
  2. Clotilde Nardini – presentata da ragazzi della Secondaria Montale – Targa scoperta con la partecipazione di Silvano Sorani;
  3. Nelson Mandela – presentato da ragazzi della Primaria Rosmini – Targa scoperta con la partecipazione di ANPI e della Vicesindaca dei Ragazzi;
  4. Felicia lmpastato – presentata da ragazzi delle Secondarie dell’IC Brianza – Targa scoperta con la partecipazione di ACLI;
  5. Costantino Baratta – presentato dai ragazzi dell’ ITCS “Primo Levi”.

A conclusione della cerimonia rappresentanti dei “Gruppi di Cammino di Bollate” hanno scoperto la bacheca con il “Tabellone commemorativo” realizzato in collaborazione con l’Assessora alla Pace Lucia Albrizio, promotrice dell’iniziativa insieme al maestro Mirko Luppi. Nel Tabellone sono riportate alcune brevi note sulla vita di ciascun Giusto, che si possono approfondire utilizzando il QR Code, e la “mappatura” degli alberi del Giardino.

(foto di Loredana e Silvana dei Gruppi di Cammino di Bollate)

●23/11/18: Inaugurato il Tabellone degli alberi del Giardino della Scuola Primaria Montessori

Il 23 novembre è stato esposto nella bacheca, regalata da GAIA servizi (Dr. F.Caccavale), il tabellone che contiene la mappa degli alberi ad alto fusto del giardino della Scuola e fotografie originali di foglie, frutti e fiori caratteristici delle specie presenti nel giardino. Gli elementi botanici riportati sono una sintesi di quanto presente in dettaglio nella pagina del sito “Alberi Scuola Montessori“, nelle schede botaniche e nei Cartellini XL .
Il tabellone nasce dal progetto “Albero: Qual è il tuo nome” realizzato da allievi ed insegnanti della 4^C nell’anno scolastico 2017/18 in collaborazione con i volontari dei “Gruppi di Cammino di Bollate” esperti in botanica.

La “cerimonia”, conclusa nel teatro della scuola a causa della pioggia, ha visto la partecipazione di molte classi. Gli allievi che hanno collaborato alla realizzazione del tabellone, ora in 5^, hanno spiegato ai più piccoli cosa rappresenta e come si leggono i riferimenti della mappa. E’ stata indubbiamente una bella cerimonia come dimostano le successive immagini.

●21/11/18: Festa per il Pioppo Nero Monumentale

Il 21 novembre, Festa Nazionale degli Alberi, abbiamo festeggiato con Allievi della Scuola Primaria Montessori ed esponenti del Comune di Bollate, il riconoscimento Ufficiale del Pioppo Nero di via Garbiera quale “Albero Monumentale d’Italia”.
Le bambine ed i bambini si sono cimentati in “opere artistiche” che ci proponiamo di pubblicare nelle pagine del sito riservate agli “Alberi visti dai Bambini”.

●15/11/18: Alberi Monumentali – Incontri Formativi-informativi in classe

In preparazione della Festa alcuni aderenti ai “Gruppi di Cammino di Bollate”, esperti in botanica e autorizzati dalla preside Prof. Anna Origgi, hanno tenuto il 15 novembre incontri formativi-informativi in aula agli alunni di una classe seconda, quattro terze, una quinta della Scuola Primaria Montessori. Hanno sottolineato l’importanza degli alberi per tutte le specie viventi sulla Terra, dei benefici che le piante offrono agli uomini; hanno approfondito il concetto di albero monumentale, discusso delle caratteristiche che rendono monumentale un albero (età, dimensioni, vetustà della specie, rarità botanica, ecc..), illustrato esempi di alberi monumentali del mondo e d’Italia.
Con i bimbi più piccoli (2°A, 3°A-B-E-D) hanno letto anche filastrocche, con i bimbi più grandi (5°C) hanno parlato di evoluzione della vita sulla Terra, dei tempi di comparsa degli alberi sul nostro pianeta, hanno tracciato la linea tempo-civiltà dalla preistoria ai tempi moderni e collocato su di essa gli alberi monumentali del mondo e d’Italia.

Tutto il materiale utilizzato per gli incontri è stato consegnato alle insegnati per riesame e approfondimento in classe.

●23/10/18: I Bambini della 3^B della Scuola Marco Polo al Parco Centrale

Una passeggiata botanica per vedere foglie, frutti e semi con la loro insegnante Morena

●19/10/18: I Bambini della 4^A della Scuola Marco Polo al Parco Centrale

Una passeggiata botanica per vedere foglie, frutti e semi con la loro insegnante Paola

●15/10/18: I Bambini della 4^B della Scuola Marco Polo al Parco Centrale

Una passeggiata botanica per vedere foglie, frutti e semi con la loro insegnante Sabrina

●12/10/18: I Bambini della 3^A della Scuola Marco Polo al Parco Centrale

Una passeggiata botanica per vedere foglie, frutti e semi con la loro insegnante Ina

 

●10/5/18: Anche gli Alberi della Scuola Montessori hanno un nome

Il 10 maggio 2018 nel giardino della Scuola Primaria Montessori si è tenuta la cerimonia ufficiale di “Cartellinatura degli Alberi” alla presenza del sindaco Francesco Vassallo, degli Assessori Salvatore Leone e Giuseppe De Ruvo, della consigliera comunale Ida de Flaviis, di Felice Caccavale Presidente di Gaia Servizi, della vicaria Prudenza Papillo e di tutti gli alunni della Scuola Montessori.

Gli alunni della 4^ C con l’insegnante Carmen Donè hanno illustrato e descritto le caratteristiche di foglie e frutti di 6 alberi: acero riccio, betulla, frassino, liquidambar, pino strobo americano, platano.

Il lungo lavoro di preparazione ha impegnato i ragazzi nella raccolta di reperti botanici e di informazioni scientifiche in parte desunte anche dal sito internet dei Gruppi di Cammino dove sono presenti schede botaniche, fotografie originali di fiori, frutti, gemme di oltre 40 specie di Alberi collocati nel Parco Centrale di Bollate.
Con la Cartellinatura si è così concluso il progetto “Albero qual è il tuo nome” (vedi)
Guarda la Mappa interattiva per localizzare facilmente tutti gli Alberi ad alto fusto (110 alberi appartenenti a 32 specie e 15 famiglie) del giardino della Scuola Montessori ed accedere agevolmente all’ampia ed esclusiva documentazione fotografica di foglie, fiori e frutti.
Alla pagina Gli alberi visti dai bambini sono in linea anche le “Carte d’identità” degli alberi, i disegni e le composizioni artistiche realizzate dagli alunni della 4^ C con foglie e frutti raccolti nel Parco Centrale il 21 novembre 2017 in occasione della Festa degli Alberi.
Con questo progetto i Gruppi di Cammino di Bollate hanno inteso coinvolgere e condividere con i bambini delle scuole primarie le conoscenze sugli alberi derivate dall’osservazione diretta, dal riconoscimento e dalla utilizzazione di reperti raccolti durante le passeggiate botaniche guidate.
Suscitare curiosità nelle giovani generazioni facilita la diffusione del rispetto della natura. Conoscere per riconoscere, riconoscere per rispettare e amare!
Alla fine della cerimonia gli Alunni della 4^C hanno ringraziato i volontari dei GdC con splendidi regali ed una bella “poesia” composta da loro.

●24/4/18: la 4^C di Montessori alla “Passeggiata Botanica Primaverile”

Gli allievi della 4^C della Scuola Primaria M.Montessori e le insegnanti Carmen e Gloria hanno partecipato martedì 24 aprile al giro botanico primaverile nel Parco Centrale di Bollate con i volontari dei Gruppi di Cammino esperti in botanica.
All’inizio brevi esercizi di riscaldamento sotto la guida della nostra camminatrice Loredana Alzati, campionessa italiana di atletica leggera nella staffetta 4x 400m, e con i Camminatori dei GdC.

Gian Piero, Maria Grazia, Lino e Alice hanno accompagnato i bambini alla scoperta dei fiori rosa-fucsia dell’Albero di Giuda che nell’antichità accompagnava i riti della celebrazione della primavera, di un esemplare maschile di Salice Bianco (pianta dioica), dell’imponente chioma del Bagolaro (spaccasassi), invincibile campione di depurazione dell’aria nelle nostre inquinate città, che, con il suo tronco liscio, contrasta nettamente con il tronco rugoso della Catalpa (albero dei sigari) . Interessante poi il confronto del colore delle prime foglie del Faggio normale e della varietà ´Purpurea´, entrambi con gemme appuntite come “piccole lance”, che stanno aprendosi, e con gli involucri dei frutti autunnali: le “faggiole”. Dopo un’occhiata veloce al Platano dalla corteccia mimetica ecco il mitico Castagno con il tronco ferito e deformato ma ancora in grado di produrre foglie rigogliose.
Sono poi stati osservati i fiori giallo oro del Maggiociondolo, quelli bianchi come la neve del Ciliegio a Grappoli o Pado, quelli bianchi ma con antere di un bel colore rosso-rosato del Biancospino di Lavalle.

Conclusa la passeggiata un bel sorso di acqua fresca ristoratrice alla vedovella “comandata” dal nostro Lino.

●13/3/18: i bimbi della 1^A vanno alla scoperta degli alberi della loro scuola

UN GIARDINO PER I 5 SENSI: alla scoperta degli Alberi della Scuola Montessori con i bimbi della 1^ A.
I volontari dei Gruppi di Cammino di Bollate esperti in botanica hanno guidato i bimbi della 1^A e la maestra Samantha Amenta alla scoperta degli Alberi presenti nel giardino della scuola utilizzando i 5 sensi:

  • l’OLFATTO per apprezzare il PROFUMO delle foglie dell’ALLORO e dei FIORI DEL NESPOLO GIAPPONESE,
  • la VISTA per valutare il COLORE del tronco degli alberi (es. il colore chiaro e maculato del platano vs il marrone scuro rossiccio della quercia rossa americana), la FORMA delle foglie (es. aghi delle conifere vs foglie delle latifoglie), la GRANDEZZA delle foglie (lauroceraso vs ulivo),
  • il TATTO per studiare la CORTECCIA degli alberi (rugosa quella del Cedro vs la corteccia liscia del Frassino) e esaminare le foglie spinose dell’AGRIFOGLIO,
  • non è stato sollecitato il GUSTO perché i tanti alberelli da frutto erano carichi di gemme ma non di frutti,
  • l’UDITO per ascoltare Alice, Ambra, Gian Piero, Lino e Maria Grazia, volontari esperti in botanici dei Gruppi di Cammino, che hanno raccontato storie, leggende e curiosità sugli alberi.

 

●21/11/17: Festa degli Alberi con la 4a C della Scuola Montessori

Per celebrare la Festa degli Alberi gli alunni della classe 4a C Montessori e i walking leader dei Gruppi di Cammino si sono dati appuntamento al Parco Centrale per una “Passeggiata Botanica” tra gli alberi. All’arrivo al Parco i bimbi hanno praticato esercizi di ginnastica/riscaldamento insieme ai camminatori e successivamente sono andati alla scoperta degli Alberi del Parco con i walking leader Maria Grazia, Gian Piero, Alice e le insegnanti Carmen, Claudia e Gloria.

Completata la Passeggiata Botanica i bimbi hanno donato ai walking leader i disegni realizzati in classe con le insegnanti, che riproducono alcuni alberi presenti nel giardino dello loro scuola, primo passo per la realizzazione di schede botaniche semplificate.

Durante la passeggiata è stato sottolineato quanto gli alberi siano importanti per la vita dell’uomo: silenziosamente ed efficacemente riducono infatti la quantità di CO2, aumentano la disponibilità di ossigeno, mitigano il clima, migliorano la qualità dell’aria, combattono il dissesto idrogeologico e rendono più vivibili le nostre città.

●05/07/17: i bambini di Centri Estivi al Parco Centrale con i WL per conoscere gli alberi giocando

L’obiettivo di questa iniziativa è quello di far conoscere gli alberi del Parco Centrale di Bollate, apprezzarne l’utilità e la bellezza, insegnare e imparare a rispettare la natura che ci circonda.
L’attività proposta, di carattere ludico-scientifico, comprende un Percorso Botanico nel Parco per osservare le caratteristiche e le particolarità di alberi quali paulonie, betulle, noci, querce, platani, ciliegi, faggi, castagno, bagolari e una caccia al tesoro a squadre “Alla ricerca dell’albero” con riferimento a foglie o frutti e con premiazione finale del gruppo vincente.
Durante le attività scientifiche/ludiche i volontari dei Gruppi di Cammino vengono affiancati dagli educatori/accompagnatori.

Ultimo agg.: 02 Lug 2019