Iniziative 2010-11 – Gruppi di Cammino di Bollate
  • Nell’autunno nascono i Gruppi di Cammino di Bollate al Parco Centrale M.L.King di Bollate e a Madonna in Campagna.
  • Carnevale insieme in maschera
  • Si valutano i benefici del cammino su peso corporeo e su altri parametri antropometrici
  • E … in primavera continuiamo a camminare insieme

Nell’autunno 2010 abbiamo iniziato a camminare sotto la guida di due laureati in Scienze Motorie, Fabio e Lella, messi a disposizione dall’Amministrazione Comunale di Bollate per i due punti di partenza presenti nel territorio comunale: Parco Centrale M.L.King e Madonna in Campagna.

L’adesione ai Gruppi di Cammino è stata ampia e tanti camminatori hanno percorso i vialetti del nostro bel Parco Centrale e i sentieri tra i campi di Madonna in Campagna anche durante l’inverno incuranti della pioggia e del gelo.

Gruppo di Cammino del Parco Centrale M.L.King di Bollate

Gruppo di Cammino di Madonna in Campagna di Bollate

Abbiamo camminato tutto l’inverno ma abbiamo anche colto l’occasione per festeggiare insieme il Carnevale con una camminata in maschera

Camminando, camminando ci è sorta la curiosità di sapere se una attività fisica “moderata” come quella dei Gruppi di Cammino, accompagnata da stili di vita corretti e da una alimentazione equilibrata, può ridurre la circonferenza addominale e il peso corporeo.

Le dottoresse Giuliana Quaglia, M.Alice Monti e la dietista Silvana Fadini hanno attivato, per gli aderenti ai Gruppi di Cammino di Bollate, controlli medici gratuiti presso il Centro Medico Corte della Salute, gentilmente concesso dalla dott.ssa Giuliana Quaglia; hanno contribuito all’iniziativa la dott.ssa Anna Galetti con l’infermiera professionale Anna Maria Filippini della ASL Milano1 e le Farmacie Comunali.

Lo staff che ha effettuato i controlli sanitari.

Ai camminatori che hanno aderito all’iniziativa sono stati rilevati il peso corporeo, l’altezza, il BMI, la circonferenza dell’addome e dei fianchi, la pressione arteriosa e la glicemia a digiuno nel mese di marzo e, dopo tre mesi di cammino, nel mese di giugno. Alla raccolta dei dati sanitari hanno collaborato anche camminatori volontari.

Molti camminatori hanno accolto con entusiasmo l’iniziativa, e 122 soggetti (97 donne e 25 uomini) si sono presentati ai primi controlli. I risultati di questa iniziativa, illustrati e commentati durante incontri medico scientifici tenuti presso la biblioteca Centrale di Bollate dalle dott.sse Giuliana Quaglia e M.Alice Monti, hanno svelato alcuni elementi interessanti: in 5 soggetti è stata documentata una iperglicemia non nota, in molti camminatori è stata dimostrata una lieve riduzione del peso e del BMI, non significativa dal punto di vista statistico ma sicuramente incoraggiante!

…dopo i controlli clinici, in forma più che mai, camminiamo in un paesaggio che si trasforma sotto i nostri occhi con l’esplosione della primavera.

Ultimo agg.: 26 Mag 2019