SALICE BIANCO (Salix alba)

Sinonimi: Salice comune, Salice da pertiche, Salcio, Salcio da pertiche — Provenienza: Europa, Asia occidentale e Nordafrica — Famiglia: Salicaceae

Esemplari a Bollate: Parco Centrale, Giardino dei Giusti, Parco Camilleri

Albero alto fino a 25 m con tronco diritto, spesso biforcato in basso con corteccia grigia scura, rugosa profondamente solcata in strisce longitudinali; chioma aperta elegante, verde cenere con rami sottili, flessibili, tenaci di colore verde rossastro. Cresce rapidamente in terreni umidi.

Foglie: alterne, lanceolate-acuminate (5-10 cm x 0,5-1 cm) con stipole caduche, brevemente picciolate e finemente seghettate. I rami giovani e le foglioline giovani sono coperte da una fitta peluria feltrosa argentea che persiste solo nella faccia inferiore delle foglie adulte; la faccia superiore è poco pelosa o glabra, verde più scuro.
Fiori: pianta dioica, le infiorescenze (amenti) femminili e maschili sono portate su piante differenti e compaiono prima o insieme alle foglie. Gli amenti maschili, di colore giallo, lunghi 4-5 cm; gli amenti femminili sono peduncolati più esili e corti di quelli maschili.

Frutti: sono costituiti da capsule glabre e subsessili che, a piena maturazione, si aprono in due parti liberando piccolissimi semi muniti di un soffice pappo disperso dal vento (semi cotonosi).

Utilizzo/Particolarità: viene piantato nei parchi per il suo portamento elegante. Per la rapida crescita veniva utilizzato come sostegno per le viti e il suo legno tenero veniva usato nella industria per ceste e cassette da frutta. Dalla corteccia si estraggono tannini e salicilati (aspirina) con proprietà germicide (un tempo utilizzate per le conserve alimentari), analgesiche, antiaggreganti piastrinici.

In Lombardia è stato censito un solo Pioppo Bianco Monumentale a Voghera (PV) con una circonferenza di 6,60 metri (misurata ad altezza di petto d’uomo) ed un’altezza di 32 metri. La tradizione lo descrive come l’albero su cui si arrampicò la piccola “vedetta lombarda” del libro Cuore di Edmondo de Amicis

Per saperne di più: Acta Plantarum ——- Wikipedia

Ultimo agg.: 26 Nov 2021

SALICE BIANCO
Tag: