Le amorevoli cure di volontari, in particolare l’assiduità di Salvo, Silvana, Pino e Loredana dei Gruppi di Cammino di Bollate, hanno permesso alle piantine mellifere messe a dimora nel luglio u.s. di sopravvivere ed anzi crescere in questa torrida estate e oggi questa piccola aiuola appare come una piacevole macchia di colore per la gioia degli utenti del Parco Centrale, una piccola oasi fiorita per api e altri insetti impollinatori minacciati d’estinzione.  Senza gli insetti impollinatori uomini e animali farebbero fatica a trovare il cibo per sopravvivere. Infatti quasi tutta la frutta e la verdura che portiamo sulle nostre tavole nasce dal prezioso lavoro d’impollinazione: nel loro vagare di fiore in fiore alla ricerca del nettare le api trasportano il polline e favoriscono la fecondazione dei fiori.

Di seguito una serie di immagini della nostra “oasi verde” e dei fiori che attualmente sono sbocciati

Ultimo agg.: 02 Ott 2022

● Settembre 2022 – Il “cuore fiorito” al parco …. fiorisce